giovedì 1 novembre 2018

Il patto ONU sulle migrazioni



Global Compact per una migrazione sicura, ordinata e regolare





L'Assemblea Generale dovrebbe approvare entro quest'anno il testo finale di un accordo d'orientamento tra gli stati sulle migrazioni. Il testo è già pronto e USA, Ungheria, Austria e... hanno già negato la loro adesione.

Il Global Compact sarà adottato formalmente a Marrakech nel summit dei capi di Stato e di Governo del 10-11 dicembre 2018.

Si tratta di un patto giuridicamente non vincolante ma che impegna gli Stati parte e rappresenta un fondamentale riferimento per delineare una governance dei movimenti migratori, proponendo una visione globale, principi e obiettivi condivisi e un quadro d’azione coerente con l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.





Nessun commento:

Posta un commento